Un nuovo progetto editoriale per raccontare Milano in maniera trasversale, intima e sorprendente attraverso storie e facce di milanesi di nascita e d’adozione, famosi e no

Online dal 15 settembre 2015 in esclusiva su www.nanopress.it

Logo_iMilanesi_ok

Martedì 15 settembre 2015 debutta in esclusiva su www.nanopress.it iMILANESIsiamoNOI, un mosaico digitale capace di dare vita a un racconto appassionato, sincero e mai scontato di Milano attraverso interviste scritte e in video e foto di tanti milanesi nativi e adottivi.

 

Ideato e curato dal giornalista Andrea Scarpa, iMILANESIsiamoNOI è una raccolta di storie di chi a Milano vive e lavora – o cerca di farlo – sogna, soffre, guadagna, gode e magari si incazza pure. Milanesi di ogni tipo: attori e cantanti, conduttori tv e stilisti, chef e dj, scrittori e giornalisti, ma anche e soprattutto medici e baristi, discografici e studenti, portieri d’albergo e professoresse di liceo, designer e pittori, blogger e massaggiatrici, manager pentiti e writer, produttori musicali e addetti stampa. Tutti milanesi doc o di origine veneta e siciliana, pugliese e marchigiana, ma anche senegalese, francese, nepalese… Insomma, i Milanesi del 2015.

 

Gente come Malika Ayane e Lele Panzeri, Linus e Aude Brille, il compianto Elio Fiorucci e Alex Chen, Nicola SavinoeVittoria Bottasini,Francesco Mandelli e Bishnumaya Kharel, Enrico Ruggeri, Nicola Carraro, Alessandro Borghese, Caroline Corbetta, Rosellina Archinto, Francesca Fogar, Isabella Bossi Fedrigotti, Albertino, Michela Gattermayer, Giovanni Gastel, Nina Zilli

Grazie a loro, e a tanti altri, Milano sorprende rivelandosi città discreta ma anche esplosiva e colorata, dura ma al tempo stesso solidale e affettuosa, competitiva ma sempre attenta e generosa. Una sorpresa continua, nel bene ma anche nel male, che i milanesi raccontano in maniera brillante, lucida, ironica e soprattutto sincera e lontana dai soliti luoghi comuni associati a questa città.

 

Tutti i protagonisti di questo progetto di Andrea Scarpa sono fotografati in bianco e nero da Andrea Colzani (www.andreacolzani.com), da anni uno degli obiettivi più interessanti ed innovativi del panorama editoriale italiano, che per l’occasione ha scelto una chiave di lettura intensa ed essenziale.

 

iMILANESIsiamoNOI presenterà – fra le tante – la storia di Ozmo, street artist quotatissimo che, fra centri sociali e musei, a Milano (è di Pontedera) ha trovato il contesto giusto per la consacrazione internazionale; quella di Linus, direttore e voce storica di Radio Deejay, che confessa vecchi imbarazzi da “terrone” a Milano; di Brando, il Re Mida delle produzioni musicali italiani (Modà, Emma, Nesli…). E poi quelle di Bindu, trentenne nepalese che a Milano ha fatto la clandestina, la tata e la badante per poi iscriversi all’università per diventare mediatrice culturale; Bruno, ex top manager che a 50 anni ha perso il lavoro e si è trasformato in fioraio; Antonia, responsabile dello Sportello Trans di Ala Milano Onlus; Sofia, che cucina insetti…; Simone, che da ballerino classico è diventato stylist…

 

iMILANESIsiamoNoi,realizzato con il contributo della redazione di NanoPress e la cui brand identity e lo sviluppo tecnico sono curati da BrandMade,presenta ogni settimana 2 interviste video ai personaggi più noti e 4 scritte, tutte corredate da ritratti fotografici. Completano il progetto una mappa di Milano, legata ai “luoghi del cuore” citati dagli intervistati, e le rubriche Madunina Power – il bello di Milano legato ai protagonisti -, I milanesi fanno cose – con la sottosezione I milanesi fanno bau focalizzata sugli amici a quattro zampe -, Canta che ti passa – canzoni legate a Milano e video con i protagonisti che si cimentano nel canto -, Scatta che ti vedo – dove ognuno può pubblicare e condividere ogni tipo di foto scattata in città.

 

iMILANESIsiamoNOI _ credits

 

 

ANDREA SCARPA ideatore e curatore

Romano, 49 anni, giornalista professionista dal 1990, Andrea Scarpa ha lavorato per anni nella carta stampata (Il Tempo, Il Giornale, L’Indipendente, Libero, Sette del Corriere della Sera, Gente etc.) e in Tv (Raidue/I Fatti Vostri, Stream, RaiUno etc.), scrivendo sempre di attualità e spettacoli. Nel 2002 è stato fra gli ideatori per la Condé Nast Italia dell’edizione italiana di Vanity Fair, di cui è stato Caporedatore Attualità e Spettacoli fino al 2013. Andrea Scarpa ha realizzato centinaia di interviste con i più grandi protagonisti dello spettacolo italiano e internazionale, e un centinaio di reportage da tutto il mondo. Al momento lavora per Mondadori, Hearst Magazines Italia, Red Bull. Vive a Milano dal 2002. Ha tre figlie (due sono milanesi…).

 

ANDREA COLZANI fotografo 

Comasco (Cantù), 41 anni, lavora da 20 anni con tutti i periodici della Condé Nast Italia.

www.andreacolzani.com

 

NanoPress www.nanopress.it

Testata di riferimento del gruppo Trilud S.p.A., NanoPress fornisce un’informazione digitale puntuale e autorevole su tutti i temi di attualità,nazionale e internazionale. L’offerta di Nanopress comprende inoltre 15 digital magazine – tra cui PourFemme, Stylosophy, DesignMag, TantaSalute, Butta la pasta, MyLuxury e AllaGuida – che offrono contenuti e approfondimenti più specifici sulle principali aree tematiche, raggiungendo 9,5 milioni di utenti unici al mese (Fonte AudiWeb, aprile 2015, Total Digital Audience).

 

BrandMade www.brandmade.it

Agenzia creativa nata nel 2013, fortemente specializzata in progetti editoriali e branded content in ambito digitale. Caratterizzata da un vincente mix di creatività, storytelling e tecnologia, BrandMade fornisce soluzioni su misura per ogni tipo e dimensione di azienda, collaborando ad accelerare il raggiungimento degli obiettivi.

 

 

http://imilanesi.nanopress.it/
https://instagram.com/imilanesisiamonoi/

 

 

Caricato in data 14 settembre 2015 - 10:55 am