LINUS A iMILANESIsiamoNOI:

LINUS A iMILANESIsiamoNOI:

UN MILANESE “TERRONE”

 

Io sono un bambino degli anni Sessanta, mi chiamo Pasquale, come mio nonno, e Di Molfetta come la città di origine dei miei, anche se poi erano di Canosa di Puglia, che è li vicino. Però insomma era proprio una etichetta da terùn.

 

“IO SINDACO? NON ME LO CHIEDERANNO MAI, COME X-FACTOR…”

 

Io?… Ma io ho fatto perito elettrotecnico, no, no, sono un analfabeta, non lo posso fare, sono un disc jockey, no, ma tanto non me lo chiederanno mai! Questa è come la leggenda di X Factor: per sei mesi la gente era convinta che io sarei stato il giudice di X Factor al posto di Morgan l’anno prossimo, in verità io sapevo che non me lo avrebbero mai chiesto e non me l’hanno mai chiesto, nonostante ci fosse scritto praticamente dappertutto, perché per un certo tipo di figure ci vuole un certo tipo di personaggio e io sono semplicemente uno che fa bene il suo lavoro.

 

MOSCHEA? SONO TOLLERANTE, PERO’
Io sono una persona tollerante, però alle volte penso che noi lo siamo un po’ troppo nei confronti degli altri, sono quelle cose che non si possono dire perché si passa per reazionari, io mi sono considerato per tanti anni di sinistra ma la sinistra mi ha talmente nauseato e stufato che ne prendo tranquillamente le distanze, certo se devo scegliere sto più di qua che di la ma al tempo stesso non vedo perché si debba essere così accondiscendenti o così permissivi, per carità la libertà di culto è un diritto però, cavoli, ogni tanto andrebbe barattata con qualcosa dall’altra parte, noi siamo sempre disposti a venire incontro a loro ma io non sento tanto prendere le distanze da certe realtà negative che purtroppo stiamo vedendo.

 

 

Nato a Foligno, 57 anni, sposato con due figli, Pasquale Di Molfetta è direttore di Radio Deejay dal 1995, emittente per cui lavora dal 1984, quando il grande capo era Claudio Cecchetto. In quest’intervista Linus parla di tutto un po’: l’infanzia a Paderno Dugnano e la sua condizione di “terrone”, le bocciature a scuola e gli inizi in radio, il sindaco Pisapia e l’ex assessore Boeri, la moschea da fare  e il rispetto reciproco, X-Factor e i furti di bicicletta…

 

PER VEDERE L’INTERVISTA DI ANDREA SCARPA A LINUS:

http://imilanesi.nanopress.it/linus-pasquale-di-molfetta-milanese-di-foligno-57-anni-speaker-e-direttore-di-radio-deejay/

Caricato in data 18 settembre 2015 - 11:59 am