Corrado Passera interviene sull’innovazione e sulle start up in Italia

Incontro aperto al pubblico con il Rettore Mario Negri e i relatori Angelo Miglietta e Giuseppe Stigliano per presentare la nuova società della IULM rivolta ai futuri imprenditori digitali

Milano, 12 dicembre 2016 – In occasione della presentazione di IULM Innovation Lab, nuovo incubatore d’imprenditorialità e acceleratore di business ideas dell’Università milanese, Corrado Passera è ospite di un seminario aperto al pubblico che si terrà martedì 13 dicembre 2016 alle ore 15.00, nell’aula 156 dell’Università IULM, Via Carlo Bo 1.

Il manager e banchiere, introdotto dal rettore Mario Negri, illustrerà insieme ai docenti della IULM Angelo Miglietta - Prorettore all’Innovazione e Professore Ordinario di Economia delle aziende e dei mercati internazionali - e Giuseppe Stigliano - Partner di H-ART AKQA, Docente di Retail Innovation e General Manager di IULM Innovation Lab  le prospettive, le opportunità, le peculiarità e le difficoltà di avvio di una nuova impresa digitale in Italia, anche rispetto al contesto europeo.

Per l’occasione, viene presentato IULM Innovation Lab, la nuova società dell’Università milanese, nata per stimolare e agevolare la nascita di idee di business nell’era della rivoluzione digitale.

IULM Innovation Lab si rivolge agli studenti universitari e promuove un innovativo modello che combina formazione e incubazione, articolato in varie fasi: un ciclo di seminari denominato Lean StartUp & Open Innovation, che unisce formazione teorica e confronto pratico col mercato; una call for ideas, dove ogni studente, all’interno di un team  multidisciplinare (anche con studenti di altre università), può presentare la propria idea di business; una fase di accelerazione incubazione in cui i team sono seguiti per 100 giorni da un mentor, ospitati presso il nuovo spazio di Co-Working della Cascina Moncucco, antica cascina milanese – nuova residenza per gli studenti IULM - dove si dedicano a trasformare le idee in potenziali opportunità di business; un “investor day”, dove i progetti sono presentati a una platea di docenti, manager, venture capitalist, business angels e i team possono essere “adottati” dalle aziende, attraverso varie formule studiate ad hoc. Il percorso si pone in continuità con il preesistente corso di Entrepreneurship and Innovation for start up and creativity, già attivo da alcuni anni per gli studenti della IULM.

L’offerta didattica e formativa della IULM si arricchisce dunque di una nuova opportunità di crescita e formazione, per facilitare e gestire un nuovo approccio all’innovazione aziendale, al passo con i tempi e in linea con i migliori standard europei, in un mondo sempre più connesso e digitale.

Tutti questi temi e il progetto dello IULM Innovation Lab saranno trattati nell’incontro aperto al pubblico previsto per martedì 13 dicembre 2016 alle ore 15.00, nell’aula 156 dell’Università IULM, Via Carlo Bo 1, 20143 Milano, secondo questo programma:

  • Saluto e apertura da parte del rettore Mario Negri
  • Prospettive per l’innovazione e le start up nel sistema Paese Italia: un confronto con l’Europa” - Corrado Passera, manager e banchiere
  • L’offerta didattica per gli studenti IULM in materia di innovazione, creatività, imprenditorialità” - Angelo Miglietta, Prorettore all’Innovazione e Professore Ordinario di Economia delle aziende e dei mercati internazionali alla IULM
  • L’offerta IULM sui servizi di incubazione dal punto di vista degli studenti e delle imprese” - Giuseppe Stigliano, Docente di Retail & Brand Communication alla IULM, partner di H-ART AKQA (gruppo WPP) e General Manager di IULM Innovation Lab
  • Le politiche della IULM per l’imprenditorialità e l’innovazione, chiusura lavori - Angelo Miglietta 
  • Q & A

 

Caricato in data 12 dicembre 2016 - 10:44 am