QUELLI CHE IL CALCIO FESTEGGIA I 25 ANNI CON LA NUOVA CONDUZIONE DI LUCA E PAOLO E CON MIA CERAN

Mia Ceran affianca in studio il duo nella conduzione dello storico programma, Francesco Mandelli inviato, Federico Russo dal chiosco di Kebab con i Calciatori Brutti, per un irresistibile mix di calcio, musica, show e comicità

Sono i comici Luca e Paolo i nuovi conduttori di Quelli che il Calcio, lo storico programma che nell’edizione 2017-2018 compie 25 anni, in onda da domenica 10 settembre alle 13.45 su Rai2.

L’irriverente e irresistibile ironia del duo arricchisce così la già collaudata formula che lega il calcio alla comicità e che da sempre ricerca e scopre nuovi talenti.

Molte le novità di quest’edizione: la giornalista Mia Ceran in studio, per affiancare Luca e Paolo nella conduzione, Francesco Mandelli nuovo inviato in tutta Italia, Federico Russo che, insieme ai Calciatori Brutti – ora finalmente usciti dal loro sgabuzzino – presidierà il “chiosco di kebab” in corso Sempione, luogo aperto al pubblico e informale ritrovo per guardare con “altri occhi” gli eventi della domenica.

Altra novità di quest’anno è la band dal vivo, i Jaspers, giovane e virtuosa formazione milanese, che si esibirà con la nuova sigla e interagirà attraverso i “centoni” e skecth musicali con Luca e Paolo e gli ospiti in studio.

Accanto alle novità, tornano le irresistibili imitazioni e parodie di Ubaldo Pantani e di Edoardo Ferrario, le presenze di Paolo Casarin, Emanuele Dotto e Melissa Greta Marchetto, oltre a Mimmo Magistroni e ai Mariachi, sui campetti di calcio con i “pulcini” per riproporre i gol della serie A. Durante le partite aleggerà anche un’altra presenza: il “temuto” VAR,la nuova moviola in campo, che sarà un’inesauribile fonte di analisi e di ironia.

Il vero protagonista dei pomeriggi domenicali di Rai2 sarà sempre il racconto ricco di passione del Calcio e dell’imprevedibilità del campionato: i live delle partite, i commenti dei tifosi più o meno vip in collegamento dalle tribune degli stadi italiani,  il rinnovato studio Tv3 del Centro di Produzione Tv Rai di Milano –  immerso in uno skyline metropolitano disegnato dallo scenografo Alessandro Galasso -   oggi ancora più aperto verso l’esterno grazie al chiosco in Corso Sempione e ai tanti collegamenti in tutta Italia e all’estero.

Non solo Calcio, anche se ancor più raccontato che in passato, ma tante incursioni in altri sport, in genere meno sotto i riflettori, con interventi di esperti come Giorgio Terruzzi, guru dei motori.

Tutti elementi che rendono unico Quelli che il calcio, programma capace di unire uomini e donne, giovani e meno giovani, che sotto la dinamica regia di Luigi Antonini, propone ogni domenica per 31 puntate oltre 3 ore di diretta divertenti, curiose, “per tutti”.

Numerosi gli ospiti previsti dal mondo dello spettacolo nazionale e internazionale, della musica in particolare, con anteprime ed esclusive e un ampio spazio dedicato al mondo del web e dei social, per garantire una forte interazione con i telespettatori via internet.

Caricato in data 6 settembre 2017 - 11:20 am